.
Annunci online

  RadioLondra [ Fatti & MisFatti ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo


Ansa
Internazionale
Euronews
Per farsi 2 risate

cerca
letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


23 agosto 2004

Ciao, Fratel Ettore

Settimana scorsa all'età di 76 anni colpito da un male incurabile è deceduto Fratel Ettore, così chiamato il frate Camiliano, che aiutava i poveri di Milano e specialmente ospitati sotto la Stazione Centrale della grande Milano, che all'aiuto dei poveri e degli emarginati poco pensa.
Fratel Ettore era una persona straordinaria, io non ho avuto il piacere di conoscerlo di persona, ma alcuni miei amici si. Mi hanno raccontato di un'Uomo pieno di carità e di Amore verso il prossimo senza confini nè misure, che dava tutto sè stesso per i suoi poveri. Notate non ho mai usato la parola "Barboni", perchè per Fratel Ettore quella parola era una bestemmia, verso le persone più sfortunate; ho letto un'articolo di uno dei suoi ultimi pensieri: "io vado in Cielo e forse adesso vi sarò più di aiuto da lì.....".
Non vuol essere retorica, comunque anche se non ti ho mai conosciuto: grazie Fratel Ettore! E che un giorno ti si annoveri tra i Santi della Chiesa, te lo auguro di tutto cuore.
Comunque per credenti o atei sei sempre stato una Grande Persona, grazie ancora e segui l'Umanità da Lassù, che ne ha tanto bisogno. Ciao.




permalink | inviato da il 23/8/2004 alle 17:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

sfoglia     luglio        settembre

Che il ciel ci aiuti.